TERMINI E CONDIZIONI

Nonostante abbiamo provveduto a tradurre in inglese i Termini del Servizio di Tapebox , la versione italiana é la sola che ha valore legale.

Condizioni del Servizio

Le presenti Condizioni del Servizio (“Condizioni”) regolano l’accesso e l’utilizzo dei servizi da parte dell’utente, ivi inclusi i vari siti web, tape,E-Bottle, API, notifiche email, applicazioni, pulsanti e widget di Tapebox(“Servizi” o “Tapebox”) e ogni informazione, testo, grafica, fotografia o altro materiale caricato o scaricato o presente nei Servizi (congiuntamente definiti “Contenuti”). L’accesso e l’utilizzo dei Servizi da parte dell’utente saranno soggetti alla sua accettazione e osservanza delle presenti Condizioni. Mediante l’accesso o l’utilizzo dei Servizi, l’utente accetta di vincolarsi al rispetto delle presenti Condizioni.

1. Condizioni di base

L’utente sarà responsabile del proprio utilizzo dei Servizi, dei Contenuti postati sui Servizi e di ogni conseguenza derivante da tali azioni. I Contenuti inviati, postati o resi visibili dall’utente saranno visualizzabili da altri utenti dei Servizi e tramite servizi e siti web di terzi (accedere alla pagina “Impostazione dell’Account” per controllare chi può visualizzare i Contenuti). L’utente dovrà fornire esclusivamente Contenuti che ritiene di poter condividere con altri nel rispetto delle presenti Condizioni.

Quello che dici su Tapebox potrà essere visto istantaneamente in tutto il mondo.

L’utente potrà usufruire dei Servizi esclusivamente qualora abbia la possibilità di concludere un contratto vincolante con Tapebox e non sia un soggetto interdetto alla fruizione dei Servizi secondo le leggi di qualunque giurisdizione applicabile. In caso di accettazione delle presenti Condizioni e di utilizzo dei Servizi per conto di una società, organizzazione, pubblica amministrazione o altro ente avente personalità giuridica, l’utente dichiara e garantisce di essere autorizzato ad agire in tal senso. L’utente potrà utilizzare i Servizi esclusivamente in conformità alle presenti Condizioni e a ogni legge, norma e regolamento locale, statale, nazionale e internazionale applicabile.

I Servizi che Tapebox fornisce sono in continua evoluzione e la loro forma e natura potrà variare di volta in volta, senza preavviso. Tapebox potrà inoltre interrompere (in via permanente o temporanea) la fornitura dei Servizi (o di qualsiasi funzionalità in essi contenuta) all’utente, o all’utenza in generale, e potrebbe non essere in grado di comunicarlo anticipatamente. Tapebox si riserva altresì il diritto di fissare limiti all’utilizzo e alla memorizzazione dei dati a sua esclusiva discrezione, in qualsiasi momento e senza preavviso.

I Servizi potranno comprendere pubblicità, anche mirata ai Contenuti o alle informazioni sui Servizi, ricerche effettuate tramite Reputazione o informazioni di altro tipo. L’utente accetta di poter essere inserito nell’elenco fissato sotto la voce Influencer per ricerche di mercato o per l’analisi dei suoi dati. Le tipologie e la quantità di pubblicità da parte di Tapebox sui Servizi saranno soggette a variazioni. In ragione del fatto che Tapebox concede l’accesso e l’utilizzo dei Servizi all’utente, quest’ultimo accetta che Tapebox e i suoi fornitori e partner possano postare tale pubblicità sui Servizi o nell’ambito della visualizzazione dei Contenuti o delle informazioni provenienti dai Servizi, sia inviati dall’utente che da altri soggetti.

2. Privacy

Ogni informazione trasmessa dall’utente a Tapebox sarà soggetta all’Informativa della Privacy di Tapebox che regola la raccolta e l’utilizzo dei dati dell’utente. Con la fruizione dei Servizi, l’utente fornisce il proprio consenso alla raccolta e all’utilizzo di tali dati (come stabilito nell’Informativa sulla Privacy), ivi incluso il loro trasferimento in altri paesi, ai fini della loro memorizzazione, elaborazione e utilizzo da parte di Tapebox. Nell’ambito della prestazione dei Servizi, Tapebox potrebbe avere l’esigenza di inviare all’utente alcune comunicazioni, quali comunicazioni di servizio e amministrative. Tali comunicazioni saranno considerate parte dei Servizi e dell’account Tapebox dell’utente e quest’ultimo potrebbe non essere in grado di evitare di riceverle.

È possibile scegliere di non ricevere la maggior parte delle comunicazioni da Tapebox, inclusa la newsletter di Tapebox e le e-mail per un nuovo follower, ecc. Per maggiori informazioni vai al pannello “Notifiche”nella sezione “Impostazioni”.

3. Password

L’utente è responsabile della custodia della password che utilizza per accedere ai Servizi e di ogni attività o azione che richieda l’utilizzo di tale password. Tapebox consiglia l’utilizzo di password “complesse” (formate da una combinazione di lettere maiuscole e minuscole, numeri e simboli) per il proprio account. Tapebox non può assumersi, né si assumerà, alcuna responsabilità per perdite o danni derivanti dall’inosservanza di tali raccomandazioni.

4. Contenuti sui Servizi

Tutti i Contenuti, postati pubblicamente(Tape o Tapecast) o trasmessi privatamente(E-Bottle), saranno di esclusiva responsabilità del soggetto da cui tali Contenuti hanno avuto origine. Tapebox non è tenuto al monitoraggio o al controllo dei Contenuti postati tramite i Servizi e declina ogni responsabilità in merito a tali Contenuti. Qualunque utilizzo di o affidamento nei confronti dei Contenuti o materiali postati tramite i Servizi od ottenuto dall’utente tramite i Servizi, si intende a rischio esclusivo dell’utente.

Tapebox non rilascia alcun genere di approvazione, supporto, dichiarazione o garanzia in ordine alla completezza, veridicità, accuratezza o affidabilità di Contenuti o comunicazioni postati tramite i Servizi, né conferma alcuna opinione espressa mediante i Servizi. L’utente si dichiara consapevole del fatto che l’utilizzo dei Servizi potrà esporlo a Contenuti offensivi, dannosi, inaccurati o altrimenti inadeguati o, in alcuni casi, a post che siano stati erroneamente contrassegnati o altrimenti ingannevoli. Tapebox non sarà, in alcuna circostanza, responsabile dei Contenuti, ivi inclusi, a mero titolo esemplificativo ma non esaustivo, eventuali errori o omissioni nei Contenuti o eventuali perdite o danni di qualsiasi tipo risultanti dall’utilizzo di Contenuti postati, inviati per e-mail, trasmessi o altrimenti resi disponibili tramite i Servizi o diffusi altrove.

5. Diritti dell’utente

L’utente manterrà i propri diritti sui Contenuti che invierà, posterà o renderà disponibili sui Servizi, o mediante gli stessi. Con l’invio, la pubblicazione o visualizzazione di Contenuti sui Servizi, o mediante gli stessi, l’utente concede a Tapebox una licenza mondiale, non esclusiva e gratuita (con diritto di sublicenza) per l’utilizzo, copia, riproduzione, elaborazione, adattamento, modifica, pubblicazione, trasmissione, visualizzazione e distribuzione di tali Contenuti con qualsiasi supporto o metodo di distribuzione (attualmente disponibile o sviluppato in seguito).

La presente licenza autorizza Tapebox a rendere i tape e/o le E-Bottle dell’utente disponibili al resto del mondo e autorizza altri soggetti a fare altrettanto.

L’utente accetta che questa licenza comprende il diritto di Tapebox di fornire, promuovere e migliorare i Servizi e rendere disponibili i Contenuti inviati a o tramite i Servizi ad altre società, organizzazioni o altri soggetti partner di Tapebox per la condivisione, trasmissione, distribuzione o pubblicazione di tali Contenuti su altri supporti e servizi, ferme restando le condizioni di Tapebox per l’utilizzo dei Contenuti.

Tapebox dispone di un insieme di regole in continuo aggiornamento che definiscono il modo in cui l’ecosistema dei propri partner possa interagire con i Contenuti dell’utente. Tali regole esistono per consentire l’esistenza di un ecosistema aperto che tenga conto dei diritti dell’utente. Tuttavia, ciò che è dell’utente resta dell’utente – quest’ultimo è proprietario dei Contenuti ( le fotografie, i video, le ebottle e i Tapecast sono parte dei Contenuti).

Tali utilizzi aggiuntivi, da parte di Tapebox o di altre società, organizzazioni o altri soggetti partner di Tapebox, potranno avvenire senza il pagamento di alcun corrispettivo all’utente in relazione ai Contenuti che quest’ultimo invia, posta, trasmette o altrimenti mette a disposizione tramite i Servizi.

Tapebox potrà modificare o adattare i contenuti dell’utente al fine di trasmetterli, visualizzarli o distribuirli attraverso reti informatiche e vari supporti e/o apportare le modifiche ai Contenuti che saranno necessarie per renderli conformi e adattarli agli eventuali requisiti o restrizioni di qualsiasi rete, dispositivo, servizio o supporto.

6. Licenza all’utente per l’utilizzo dei Servizi

Tapebox concede all’utente una licenza personale, a livello mondiale, gratuita, non cedibile e non esclusiva per l’utilizzo del software che Tapebox fornirà all’utente come parte dei Servizi. La licenza avrà il solo scopo di permettere all’utente di utilizzare e fruire dei Servizi così come forniti da Tapebox, secondo le modalità consentite dalle presenti Condizioni.

7. Diritti di Tapebox

Ogni diritto, titolo e interesse sui Servizi (ad esclusione dei Contenuti forniti dagli utenti) sarà e rimarrà di esclusiva proprietà di Tapebox e dei propri licenzianti. I Servizi saranno protetti dalle leggi sul diritto d’autore, sul marchio e dalle leggi vigenti nei vari Paesi. Nulla di quanto contenuto nelle presenti Condizioni concede all’utente il diritto di utilizzare il nome di Tapebox, o qualsiasi suo marchio, logo, nome a dominio e altro elemento distintivo del marchio. Ogni feedback, commento o suggerimento che l’utente fornirà riguardo a Tapebox o ai Servizi si intende a carattere esclusivamente volontario e Tapebox avrà la libertà di avvalersi dei feedback, commenti o suggerimenti che riterrà opportuni e senza alcun obbligo nei confronti dell’utente.

8. Restrizioni sui Contenuti e sull’utilizzo dei Servizi

Si prega di prendere visione delle “Regole di Tapebox” (che formano parte delle presenti Condizioni) per una piena comprensione dei divieti riguardanti i Servizi. Tapebox si riserva il diritto (ma non avrà l’obbligo) di rimuovere o rifiutare, in ogni momento, la distribuzione di Contenuti sui Servizi, di sospendere o chiudere utenze e di richiedere la restituzione di alcuni nomi utente senza alcuna responsabilità nei confronti dell’utente. Tapebox si riserva altresì il diritto di accedere, leggere, conservare e divulgare le informazioni che ritenga ragionevolmente necessarie per: (1) conformarsi a ogni legge, regolamento, procedimento legale o richiesta governativa applicabile, (2) imporre l’osservanza delle Condizioni, anche mediante l’accertamento di potenziali violazioni delle stesse, (3) individuare, impedire o in altro modo affrontare frodi o problematiche inerenti la sicurezza o di natura tecnica, (4) rispondere alle richieste di assistenza da parte degli utenti, o (5) proteggere i diritti, la proprietà o la sicurezza di Tapebox, dei propri utenti e del pubblico.

Tapebox non divulgherà a terzi informazioni che identifichino personalmente alcun soggetto, salvo quanto previsto nella propria Informativa sulla Privacy.

Salvo quanto consentito attraverso i Servizi, le presenti Condizioni, l’utente dovrà utilizzare le API di Tapebox, qualora intenda riprodurre, modificare, creare opere derivate, distribuire, vendere, trasferire, mostrare pubblicamente, eseguire pubblicamente, trasmettere o altrimenti utilizzare i Contenuti o i Servizi.

Tapebox incoraggia e permette altresì l’ampio riutilizzo dei Contenuti, grazie alle proprie API.

Nell’accesso o nell’utilizzo dei Servizi l’utente non potrà eseguire alcuna delle seguenti operazioni: (1) accedere, manomettere o utilizzare aree riservate dei Servizi, i sistemi informatici di Tapebox o i sistemi tecnici di recapito dei provider di Tapebox; (2) sondare, scansionare o testare la vulnerabilità di qualunque sistema o rete o violare o eludere qualsiasi misura di sicurezza o di autenticazione; (3) accedere o effettuare ricerche o tentare di accedere o effettuare ricerche nei Servizi mediante qualsiasi mezzo (automatizzato o meno) diverso dalle interfacce pubblicate, attualmente disponibili, fornite da Tapebox (e solo ai sensi di tali Condizioni), a meno che l’utente vi sia stato specificamente autorizzato da un apposito accordo con Tapebox (NOTA: l’effettuazione di ricerche a scopo di indicizzazione (crawling) nei confronti dei Servizi è permesso se ciò avviene nel rispetto delle disposizioni del file robots.txt, tuttavia l’estrazione di informazioni effettuata con modalità automatizzate (scraping) senza il previo consenso di Tapebox è espressamente vietato); (4) falsificare gli header di qualsiasi pacchetto TCP/IP o parte delle informazioni nell’intestazione di qualsiasi e-mail o post o comunque utilizzare i Servizi per inviare informazioni identificative della fonte alterate, ingannevoli o false; o (5) interferire con o interrompere (o tentare di agire in tal senso) l’accesso di qualsiasi utente, host o rete, anche, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, introducendo virus informatici, sovraccaricando il sistema o utilizzando tecniche di flooding, spamming o mail-bombing ai danni dei Servizi o intervenendo attraverso script sulla creazione di Contenuti in modo tale da interferire con i Servizi o causarne un sovraccarico.

9. Regole in materia di diritto d’autore

Tapebox rispetta i diritti di proprietà intellettuale altrui ed esige che gli utenti dei Servizi agiscano allo stesso modo. Tapebox risponderà alle notifiche di presunta violazione del diritto d’autore effettuate ai sensi della legge applicabile e inviate a Tapebox secondo modalità adeguate. Qualora l’utente ritenga che i propri Contenuti siano stati riprodotti in violazione di diritto d’autore, l’utente dovrà fornire a Tapebox le seguenti informazioni: (1) una firma manuale o elettronica del titolare del diritto d’autore o del soggetto autorizzato ad agire per suo conto; (2) identificazione del materiale protetto da diritto d’autore e che ritiene sia stato oggetto di violazione; (3) identificazione del materiale che si ritiene costituisca violazione o sia stato oggetto di attività di violazione e che si dovrà rimuovere o il cui accesso deve essere disabilitato, nonché le informazioni ragionevolmente sufficienti per permettere a Tapebox di individuare il materiale; (4) i propri recapiti, ivi incluso l’indirizzo, il numero di telefono e un indirizzo e-mail; (5) una dichiarazione dell’utente attestante il suo convincimento, in buona fede, che l’utilizzo del materiale secondo le modalità contestate non è autorizzato dal titolare del diritto d’autore, dal suo agente o dalla legge; e (6) una dichiarazione attestante che le informazioni contenute nella notifica sono accurate e che, consapevole delle responsabilità penali previste a suo carico in caso di dichiarazioni mendaci, l’utente è autorizzato ad agire per conto del titolare del diritto d’autore.

Tapebox si riserva il diritto di rimuovere i Contenuti che si presume costituiscano violazione senza alcun preavviso, a sua esclusiva discrezione e senza responsabilità nei confronti dell’utente. Laddove opportuno, Tapebox chiuderà altresì l’account dell’utente qualora questi manifesti l’intenzione di reiterare la violazione.

10. Cessazione delle presenti Condizioni

Le presenti Condizioni resteranno in vigore fino alla loro cessazione da parte dell’utente o di Tapebox, secondo le modalità che seguono.

L’utente potrà cessare il proprio accordo con Tapebox in ogni momento e per qualsivoglia ragione, disattivando il proprio account e interrompendo l’utilizzo dei Servizi. Non occorrerà che l’utente informi espressamente Tapebox quando interrompe l’utilizzo dei Servizi. Qualora l’utente interrompa l’utilizzo dei Servizi senza disattivare i propri account, gli stessi potranno essere disattivati per prolungata inattività ai sensi delle Norme sugli utenti inattivi di Tapebox.

Tapebox potrà sospendere o chiudere gli account dell’utente o cessare di fornire all’utente tutti i Servizi, o parte dei medesimi, in ogni momento e per qualsivoglia ragione, ivi incluso, a titolo esemplificativo e non esaustivo, il caso in cui ritenga ragionevolmente: (1) che l’utente abbia violato le presenti Condizioni o le Regole di Tapebox, (2) che l’utente rappresenti un rischio o una possibile fonte di esposizione a rischi di natura giuridica per Tapebox; o (3) che la prestazione dei Servizi all’utente da parte di Tapebox non sia più commercialmente possibile. Tapebox si impegnerà al meglio delle proprie possibilità per avvisare l’utente mediante comunicazione all’indirizzo e-mail associato all’account dell’utente oppure in occasione del suo primo futuro tentativo di accesso all’account.

Nulla di quanto contenuto nella presente clausola pregiudicherà i diritti di Tapebox di modificare, limitare o interrompere la fornitura dei Servizi senza preavviso, come previsto alla clausola 1 che precede.

11. Esclusioni e limitazioni di responsabilità

Si raccomanda un’attenta lettura della presente clausola, che riporta le limitazioni di responsabilità di Tapebox e delle sue controllate, affiliate, e dei suoi funzionari, dipendenti, agenti, partner e concessionari (congiuntamente, “Enti Tapebox”). Ognuna delle clausole che seguono si applica esclusivamente fino alla misura massima consentita dalla legge applicabile. Alcune giurisdizioni non permettono le clausole sull’esclusione di responsabilità concernenti le garanzie implicite o la limitazione di responsabilità nei contratti e, di conseguenza, i contenuti della presente clausola potrebbero non essere applicabili all’utente. Nulla di quanto contenuto nella presente clausola si intende limitativo di qualsiasi diritto che l’utente possa vantare e per il quale la legge non preveda la possibilità di limitazioni.

A. I Servizi sono disponibili “NELLO STATO IN CUI SI TROVANO”

L’accesso e l’utilizzo dei Servizi o dei Contenuti da parte dell’utente è a rischio di quest’ultimo. L’utente è informato e conviene che i Servizi sono forniti “NELLO STATO IN CUI SI TROVANO” e “IN BASE ALLA DISPONIBILITÀ”. Fatto salvo quanto precede e nella misura massima consentita dalla legge applicabile, GLI ENTI TAPEBOX DECLINANO OGNI RESPONSABILITÀ IN ORDINE A GARANZIE E CONDIZIONI, ESPRESSE O IMPLICITE, DI COMMERCIABILITÀ, IDONEITÀ PER SCOPI SPECIFICI O ASSENZA DI VIOLAZIONE DEI DIRITTI DI TERZI.

Gli Enti Tapebox non rilasciano alcuna garanzia e declinano ogni responsabilità riguardante: (1) la completezza, accuratezza, disponibilità, puntualità, sicurezza e affidabilità dei Servizi o dei Contenuti; (2) ogni danno al sistema informatico o perdita di dati dell’utente o altro danno che risulti dall’accesso o dall’utilizzo dei Servizi o di Contenuti da parte dell’utente; (3) la cancellazione o la mancata memorizzazione o trasmissione di Contenuti e delle altre comunicazioni presenti nei Servizi; e (4) il fatto che i Servizi soddisfino le esigenze dell’utente o siano disponibili senza interruzioni, in sicurezza e privi di errori. Nessun suggerimento o informazione, in forma orale o scritta, ottenuti dagli Enti Tapebox o tramite i Servizi, darà origine ad alcuna garanzia che non sia espressamente contenuta nel presente documento.

I Servizi potranno contenere dei link a siti web o risorse di terzi. L’utente dà atto e accetta che gli Enti Tapebox non sono responsabili né perseguibili per quanto concerne: (1) la disponibilità o l’accuratezza di tali siti web o risorse; o (2) il contenuto, i prodotti o i servizi contenuti o disponibili su tali siti web o risorse. I link a tali siti web o risorse non implicano alcuna approvazione da parte degli Enti Tapebox di tali siti web o risorse o del contenuto, dei prodotti o servizi disponibili su tali siti web o risorse. L’utente riconosce la propria esclusiva responsabilità e si assume ogni rischio derivante dall’utilizzo di tali siti web o risorse.

B. Limitazione di responsabilità

NELLA MISURA MASSIMA CONSENTITA DALLA LEGGE APPLICABILE, GLI ENTI TAPEBOX NON SARANNO RESPONSABILI DI ALCUN RISARCIMENTO PER DANNI INDIRETTI, INCIDENTALI, SPECIALI, CONSEQUENZIALI O PUNITIVI, NÉ SARANNO RESPONSABILI DI PERDITE DI INTROITI O ENTRATE, SIA SOSTENUTE DIRETTAMENTE CHE INDIRETTAMENTE, O PERDITE DI DATI, DI UTILIZZO, DI AVVIAMENTO O ALTRE PERDITE IMMATERIALI RISULTANTI (1) DALL’ACCESSO, UTILIZZO O DALL’IMPOSSIBILITÀ DI ACCEDERE O DI UTILIZZARE I SERVIZI DA PARTE DELL’UTENTE; (2) DALLA CONDOTTA O DAL CONTENUTO DI TERZI SUI SERVIZI, IVI INCLUSO A TITOLO ESEMPLIFICATIVO MA NON ESAUSTIVO, LE CONDOTTE DIFFAMATORIE, OFFENSIVE O ILLEGALI DI ALTRI UTENTI O DI TERZI; (3) DAI CONTENUTI OTTENUTI MEDIANTE I SERVIZI; O (4) DALL’ACCESSO, UTILIZZO O ALTERAZIONE NON AUTORIZZATI DELLE TRASMISSIONI O DEI CONTENUTI DELL’UTENTE.

IN NESSUN CASO LA RESPONSABILITÀ COMPLESSIVA DEGLI ENTI TAPEBOX SUPERERÀ L’IMPORTO PIÙ ELEVATO TRA CENTO DOLLARI STATUNITENSI (USD 100,00) O L’EVENTUALE IMPORTO PAGATO DALL’UTENTE A TAPEBOX, NEGLI ULTIMI SEI MESI, PER I SERVIZI CHE ABBIANO DATO ORIGINE ALLA RICHIESTA DI RISARCIMENTO.

LE LIMITAZIONI DI CUI ALLA PRESENTE SOTTOCLAUSOLA SI APPLICHERANNO A OGNI TEORIA DI RESPONSABILITÀ, BASATA SU GARANZIA, CONTRATTO, LEGGE O ATTI ILLECITI (IVI INCLUSA LA NEGLIGENZA) O DI ALTRA NATURA, ANCHE NEL CASO IN CUI GLI ENTI TAPEBOX FOSSERO INFORMATI IN MERITO ALLA POSSIBILITÀ DEL VERIFICARSI DI TALE DANNO, ED ANCHE QUALORA FOSSE ACCERTATA, NONOSTANTE LA SUA APPLICAZIONE, L’INEFFICACIA DI UN RIMEDIO QUI CONTEMPLATO.

12. Disposizioni varie

A. Rinuncia e nullità parziale

Il mancato esercizio da parte di Tapebox, di qualunque diritto o disposizione contemplato nelle presenti Condizioni non costituirà rinuncia a tale diritto o disposizione. Qualora una disposizione delle presenti Condizioni fosse dichiarata invalida o inapplicabile, in tal caso la disposizione sarà limitata o eliminata nella misura strettamente necessaria e le rimanenti disposizioni delle presenti Condizioni rimarranno pienamente valide ed efficaci.

B. Legge applicabile e foro competente

Le presenti Condizioni e ogni azione ad esse relativa saranno regolate dalle leggi dello Stato Italiano, senza riferimento o applicabilità delle disposizioni ivi contenute in materia di conflitto di leggi o di quelle dello stato o del paese di residenza dell’utente. Ogni eventuale reclamo, procedimento legale o contenzioso connesso ai Servizi sarà devoluto alla giurisdizione esclusiva dei tribunali italiani; l’utente si assoggetta alla giurisdizione di tali tribunali e rinuncia a sollevare qualsiasi eccezione di incompetenza giurisdizionale o territoriale.

C. Intero accordo

Le presenti Condizioni, le Regole di Tapebox e l’Informativa sulla Privacy costituiscono l’intero ed esclusivo accordo tra Tapebox e l’utente riguardante i Servizi (ad esclusione dei servizi per i quali esista un accordo separato tra l’utente e Tapebox che sia esplicitamente aggiuntivo o sostitutivo delle presenti Condizioni) e le presenti Condizioni superano e sostituiscono ogni precedente accordo tra Tapebox e l’utente riguardante i Servizi. Fatte salve le società di cui Tapebox è il capogruppo, nessun altro soggetto o società saranno beneficiari terzi delle Condizioni.

Tapebox potrà rivedere le presenti Condizioni di volta in volta Qualora la revisione, a esclusiva discrezione di Tapebox, sia rilevante, Tapebox la comunicherà all’utente attraverso una e-mail all’indirizzo associato all’account dell’utente. Continuando ad accedere e ad utilizzare i Servizi dopo l’entrata in vigore di tali modifiche, l’utente accetta di essere vincolato alle Condizioni modificate.

Questi Servizi vengono gestiti e forniti dal Team di Sviluppo di Tapebox, via Nebulana 7, Montecorvino Rovella (SA), cap 84096, Italia. Se hai delle domande in merito a queste Condizioni, per favore contattaci (info@tapebox.net).

Data di Efficacia: 5 Maggio 2015

Le regole di Tapebox

Il nostro intendo è di far emergere gli argomenti modulati secondo reputazione utente e di diffonderli, permettendo così di far conoscere nuove persone e nuove culture. La diversità’ è una ricchezza e non un fattore discriminatorio, un valore in grado di evolvere l’umanità.

Rispettiamo la proprietà dei contenuti che gli utenti condividono e ogni utente è responsabile per il contenuto pubblicato. In virtù di questi principi, non controlliamo attivamente e non censuriamo i contenuti creati dagli utenti, salvo in circostanze limitate descritte di seguito.

Limitazioni relative ai contenuti e utilizzo di Tapebox

Allo scopo di garantire il servizio Tapebox e la possibilità di comunicare e di rimanere in contatto con gli altri, esistono alcune limitazioni sul tipo di contenuti che è possibile pubblicare con l'applicazione. Queste limitazioni sono conformi ai requisiti legali e rendono Tapebox un'esperienza unica. Potremmo aver bisogno di modificare queste regole di volta in volta e ci riserviamo il diritto di farlo. Consulta questa sezione per vedere le ultime novità.

Impersonificazione: L’utente non può impersonare altri attraverso il servizio di Tapebox in un modo che appaia o abbia lo scopo di indurre in errore, confondere o ingannare gli altri.

Marchio :

Ci riserviamo il diritto di recuperare i nomi utente per conto di aziende o individui che ne detengono il diritto in sede giudiziaria o sono proprietari del marchio di tali nomi utente. Gli account che utilizzano nomi commerciali e/o logo per indurre gli altri in errore potrebbero essere definitivamente sospesi.

Informazioni Private:

Non puoi pubblicare o postare informazioni private e riservate di altre persone, come numeri di carte di credito, indirizzi stradali o numeri della previdenza sociale/della carta di identità, senza la loro esplicita autorizzazione e permesso.

Violenza e Minacce:

L'utente non può pubblicare o postare minacce dirette e specifiche di violenza contro gli altri.

Copyright:

Risponderemo a segnalazioni chiare e complete di presunte violazioni del copyright. Le nostre procedure per il copyright sono stabilite nei Termini di Servizio.

Uso illecito:

L'utente non può utilizzare il nostro servizio per scopi illegali o a sostegno di attività illegali. Gli utenti internazionali accettano di rispettare tutte le leggi locali in materia di condotta on-line e di contenuti accettabili.

Abuso di Badge Tapebox:

È vietato utilizzare badge, ad esempio, ma non solo, i badge di Influencer o Tapebox verificato, a meno che non sia fornito da Tapebox. Gli account che utilizzano questi badge come parte di foto del profilo, foto di intestazioni, immagini di sfondo o in un modo che implichi falsamente l'affiliazione con Tapebox potrebbero essere sospesi.

Abuso e spam:

Tapebox si impegna per proteggere i propri utenti da abusi e spam (ad eccezione delle E-Bottle di cui si è disposto regolamento nella sezione Privacy). L'abuso verso gli utenti e l'abuso tecnico non sono tollerati su Tapebox e possono comportare la sospensione permanente. Qualsiasi account che svolga le attività indicate di seguito può essere soggetto a sospensione permanente.

Account seriali:

Non è possibile creare più account a scopo di disturbo od offensivi, oppure con casi di utilizzo che coincidano. La creazione di account di massa può comportare la sospensione di tutti gli account correlati. Qualsiasi violazione delle Regole di Tapebox è causa di sospensione permanente di tutti gli account.

Abuso Mirato:

Non puoi effettuare abuso mirato o molestie. Alcuni dei fattori che prendiamo in considerazione per determinare quale comportamento è considerato come abuso mirato o molestie sono:

1. se invii tape o E-Bottle a un utente da più account;

2. se l'unico scopo del tuo account è quello di inviare messaggi offensivi ad altri

3. se il comportamento rilevato è unilaterale o se include minacce

Spam invito

Non puoi utilizzare l'importazione dei contatti della rubrica di Tapebox per l'invio di inviti di massa ripetuti.

Vendita Reputazione

Non puoi acquistare o vendere reputazione

Malware/Phishing

Non puoi pubblicare o inserire link a contenuti dannosi destinati a danneggiare o ad alterare il browser o il computer di un altro utente o a compromettere la privacy di un utente.

Spam

È vietato utilizzare il servizio di Tapebox al fine di inviare spam. Che cosa sia considerato "spamming" si evolverà a mano a mano che rispondiamo a nuovi trucchi e tattiche degli spammer. Alcuni dei fattori che prendiamo in considerazione per determinare quale comportamento è considerato spamming sono:

1. Se hai seguito e/o hai smesso di seguire grandi quantità di utenti in un breve lasso di tempo, in particolare avvalendoti di procedimenti automatizzati (following o abbandono di follower aggressivo);

2. Se sei ripetutamente diventato follower e hai smesso di seguire persone, per acquisire follower o per attirare maggiore attenzione sul tuo profilo;

3. Se gli aggiornamenti sono costituiti principalmente da link, e non da aggiornamenti personali;

4. Se un gran numero di persone ti ha bloccato;

5. Se un gran numero di segnalazioni di spam sono state presentate contro di te;

6 . Se pubblichi contenuto duplicato su più account o più aggiornamenti duplicati su un account;

7 . Se prendi di mira alcuni contatti con ripetuti ‘non mi piace’

8. Se invii un gran numero di risposte non richieste o segnalazioni nel tentativo insistente di attirare l'attenzione su un servizio o un link;

9. Se crei ripetutamente contenuto falso o fuorviante nel tentativo di attirare l'attenzione su un account, un servizio o un link;

10. Se aggiungi i Tape automaticamente ai tuoi preferiti in modo casuale o insistente nel tentativo di attirare l'attenzione su un account, un servizio o un link;

11 . Se fai retape automaticamente gli account in modo casuale o insistente nel tentativo di attirare l'attenzione su un account, un servizio o un link;

12. Se pubblichi ripetutamente le informazioni dell'account di altri utenti come se fossero i tuoi (bio, tape, url e così via);

13 . Se pubblichi link ingannevoli (ad es. link di affiliati, link a programmi malware/pagine di rapimento del clic e così via);

14. La creazione di più account ingannevoli al fine di ottenere follower;

15. La vendita di follower;

16. L'acquisto di follower;

17. L'uso o la promozione di siti di terze parti che affermano di farti ottenere più follower (come i treni di follower, siti che promettono "follower più velocemente" o qualsiasi altro sito che offre di aggiungere automaticamente follower al tuo account).

Pornografia

È vietato utilizzare immagini oscene o pornografiche nella foto del profilo e dell'intestazione o nello sfondo dell'utente.

Il tuo account potrebbe essere sospeso per violazione dei Termini di Servizio nel caso in cui si verificasse una delle situazioni precedentemente esposte. Gli account che si rendono protagonisti di uno qualsiasi di questi comportamenti possono essere indagati per abuso. Gli account sotto indagine possono essere rimossi dalla Ricerca per qualità. Tapebox si riserva il diritto di sospendere immediatamente il tuo account senza preavviso nel caso in cui, a suo giudizio, sia presente una violazione di queste Regole o dei ‘Termini di Servizio’

Queste regole potrebbero essere modificate di volta in volta.

Uso dei cookie e di altre tecnologie simili da parte di Tapebox

Tapebox utilizza cookie e altre tecnologie simili, ad esempio pixel o archiviazione locale, per offrirti un'esperienza più efficiente, rapida e sicura. I servizi Tapebox (inclusi i nostri vari siti Web, API, email di notifica, applicazioni, pulsanti, widget e annunci) utilizzano tali tecnologie, ad esempio, per consentirti di accedere a Tapebox, salvare le tue preferenze, personalizzare i contenuti che visualizzi, proteggerti da spam e abusi.

Note Legali

Tapebox è reperibile ai seguenti link: www.tapebox.net e www.tapebox.it

Il titolare di Tapebox si riferisce all’intestazione del dominio ‘tapebox.net’ e ‘tapebox.it’

COOKIE

(NOTA DEL GARANTE SULLA PRIVACY)

1. Cosa sono i cookie?

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati dagli utenti inviano ai loro terminali, ove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva. I cookie delle c.d. “terze parti” vengono, invece, impostati da un sito web diverso da quello che l’utente sta visitando. Questo perché su ogni sito possono essere presenti elementi (immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine web di altri domini, ecc.) che risiedono su server diversi da quello del sito visitato.

2. A cosa servono i cookie?

I cookie sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, memorizzazione delle preferenze, ecc.

3. Cosa sono i cookie “tecnici”?

Sono i cookie che servono a effettuare la navigazione o a fornire un servizio richiesto dall’utente. Non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare del sito web.

Senza il ricorso a tali cookie, alcune operazioni non potrebbero essere compiute o sarebbero più complesse e/o meno sicure, come ad esempio le attività di home banking (visualizzazione dell’estratto conto, bonifici, pagamento di bollette, ecc.), per le quali i cookie, che consentono di effettuare e mantenere l’identificazione dell’utente nell’ambito della sessione, risultano indispensabili.

4. I cookie analytics sono cookie “tecnici”?

No. Il Garante (cfr. provvedimento dell’8 maggio 2014) ha precisato che possono essere assimilati ai cookie tecnici soltanto se utilizzati a fini di ottimizzazione del sito direttamente dal titolare del sito stesso, che potrà raccogliere informazioni in forma aggregata sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito. A queste condizioni, per i cookie analytics valgono le stesse regole, in tema di informativa e consenso, previste per i cookie tecnici.

5. Cosa sono i cookie “di profilazione”?

Sono i cookie utilizzati per tracciare la navigazione dell’utente in rete e creare profili sui suoi gusti, abitudini, scelte, ecc. Con questi cookie possono essere trasmessi al terminale dell’utente messaggi pubblicitari in linea con le preferenze già manifestate dallo stesso utente nella navigazione online.

6. È necessario il consenso dell’utente per l’installazione dei cookie sul suo terminale?

Dipende dalle finalità per le quali i cookie vengono usati e, quindi, se sono cookie “tecnici” o di “profilazione”.

Per l’installazione dei cookie tecnici non è richiesto il consenso degli utenti, mentre è necessario dare l’informativa (art. 13 del Codice privacy). I cookie di profilazione, invece, possono essere installati sul terminale dell’utente soltanto se questo abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con modalità semplificate.

7. In che modo il titolare del sito deve fornire l’informativa semplificata e richiedere il consenso all’uso dei cookie di profilazione?

Come stabilito dal Garante nel provvedimento indicato alla domanda n. 4, l’informativa va impostata su due livelli.

Nel momento in cui l’utente accede a un sito web (sulla home page o su qualunque altra pagina), deve immediatamente comparire un banner contenente una prima informativa “breve”, la richiesta di consenso all’uso dei cookie e un link per accedere ad un’informativa più “estesa”. In questa pagina, l’utente potrà reperire maggiori e più dettagliate informazioni sui cookie scegliere quali specifici cookie autorizzare.

8. Come deve essere realizzato il banner?

Il banner deve avere dimensioni tali da coprire in parte il contenuto della pagina web che l’utente sta visitando. Deve poter essere eliminato soltanto tramite un intervento attivo dell’utente, ossia attraverso la selezione di un elemento contenuto nella pagina sottostante.

9. Quali indicazioni deve contenere il banner?

Il banner deve specificare che il sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di “terze parti”, che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze dell’utente.

Deve contenere il link all’informativa estesa e l’indicazione che, tramite quel link, è possibile negare il consenso all’installazione di qualunque cookie.

Deve precisare che se l’utente sceglie di proseguire “saltando” il banner, acconsente all’uso dei cookie.

10. In che modo può essere documentata l’acquisizione del consenso effettuata tramite l’uso del banner?

Per tenere traccia del consenso acquisito, il titolare del sito può avvalersi di un apposito cookie tecnico, sistema non particolarmente invasivo e che non richiede a sua volta un ulteriore consenso.

In presenza di tale “documentazione”, non è necessario che l’informativa breve sia riproposta alla seconda visita dell’utente sul sito, ferma restando la possibilità per quest’ultimo di negare il consenso e/o modificare, in ogni momento e in maniera agevole, le proprie opzioni, ad esempio tramite accesso all’informativa estesa, che deve essere quindi linkabile da ogni pagina del sito.

11. Il consenso online all’uso dei cookie può essere chiesto solo tramite l’uso del banner?

No. I titolari dei siti hanno sempre la possibilità di ricorrere a modalità diverse da quella individuata dal Garante nel provvedimento sopra indicato, purché le modalità prescelte presentino tutti i requisiti di validità del consenso richiesti dalla legge.

12. L’obbligo di usare il banner grava anche sui titolari di siti che utilizzano solo cookie tecnici?

No. In questo caso, il titolare del sito può dare l’informativa agli utenti con le modalità che ritiene più idonee, ad esempio, anche tramite l’inserimento delle relative indicazioni nella privacy policy indicata nel sito.

13. Cosa deve indicare l’informativa “estesa”?

Deve contenere tutti gli elementi previsti dalla legge, descrivere analiticamente le caratteristiche e le finalità dei cookie installati dal sito e consentire all’utente di selezionare/deselezionare i singoli cookie.

Deve includere il link aggiornato alle informative e ai moduli di consenso delle terze parti con le quali il titolare ha stipulato accordi per l’installazione di cookie tramite il proprio sito.

Deve richiamare, infine, la possibilità per l’utente di manifestare le proprie opzioni sui cookie anche attraverso le impostazioni del browser utilizzato.

14. Chi è tenuto a fornire l’informativa e a richiedere il consenso per l’uso dei cookie?

Il titolare del sito web che installa cookie di profilazione.

Per i cookie di terze parti installati tramite il sito, gli obblighi di informativa e consenso gravano sulle terze parti, ma il titolare del sito, quale intermediario tecnico tra queste e gli utenti, è tenuto a inserire nell’informativa “estesa” i link aggiornati alle informative e ai moduli di consenso delle terze parti stesse.

15. L’uso dei cookie va notificato al Garante?

I cookie di profilazione, che di solito permangono nel tempo, sono soggetti all’obbligo di notificazione, mentre i cookie che hanno finalità diverse e che rientrano nella categoria dei cookie tecnici, non debbono essere notificati al Garante.

16. Quando entrano in vigore le misure prescritte dal Garante con il provvedimento dell’8 maggio 2014?

Il Garante ha previsto un periodo transitorio di un anno a decorrere dalla pubblicazione del provvedimento in Gazzetta Ufficiale per consentire ai soggetti interessati di mettersi in regola. Tale periodo terminerà il 2 giugno 2015.

COOKIE UTILIZZATI

Tapebox.net ( e Tapebox.it) utilizza pochi cookie, cookie di ‘sessione’ e ‘ricordami’,cookie di ‘analisi’ (google analytics), o cookie di ‘interazioni con social network’ (Facebook, twitter, Youtube, Google Plus, tumblr, Vimeo, LinkedIn).

TAPEBOX NON USA COOKIE DI PROFILAZIONE

Perche Tapebox usa queste tecnologie?

Tapebox usa queste tecnologie per fornire, valutare e migliorare i propri servizi sotto diversi punti di vista. In genere, tali usi rientrano in una delle seguenti categorie:

Autenticazione e sicurezza:

Accedere a Tapebox

Tutelare la tua sicurezza

Consentirci di individuare ed eliminare spam, abusi e altre attività che violano le Regole di Tapebox

Ad esempio, queste tecnologie sono utili non solo per autenticare il tuo accesso a Tapebox e impedire a terzi non autorizzati di accedere al tuo account, ma anche per mostrarti i contenuti più appropriati attraverso i nostri servizi.

Preferenze:

Ricordare informazioni relative al tuo browser e alle tue preferenze

Ad esempio, i cookie ci permettono di ricordare la tua lingua preferita o il paese in cui ti trovi e di mostrarti quindi i contenuti Tapebox in tale lingua, senza doverti chiedere di specificare questa informazione a ogni accesso. Inoltre, personalizziamo i contenuti sulla base del paese in cui ti trovi, ad esempio mostrandoti informazioni interessanti per la tua zona oppure oscurando determinati contenuti nel rispetto delle leggi locali in vigore.

Statistiche e ricerche:

Permettere a Tapebox di migliorare e comprendere come gli utenti utilizzano i servizi, compresi pulsanti e widget . Ad esempio, i cookie ci consentono di testare varie versioni dei nostri servizi per stabilire quale funzione o contenuto viene particolarmente apprezzato dagli utenti. Possiamo inoltre ottimizzare e migliorare la tua esperienza su Tapebox utilizzando i cookie per scoprire come interagisci con i nostri servizi, ad esempio quando e con quale frequenza li utilizzi e quali link selezioni. Per eseguire questa operazione potremmo avvalerci di Google Analytics.

Trattamento dei dati personali

Informativa ai sensi dell’art. 13 del Codice della Privacy (D.Lgs. n. 196/2003)

La presente informativa riguarda i dati personali inseriti dall’utente finale al momento della registrazione, nonché quelli ricavati dalle visite e navigazioni nel sito.

Il Responsabile e titolare del trattamento dei dati è il titolare del dominio www.tapebox.net e www.tapebox.it

I dati personali dell’utente saranno utilizzati nel rispetto dei principi di protezione della privacy stabiliti dal D.Lgs. n. 196/2003 e dalle altre norme vigenti in materia.

I vostri dati non verranno utilizzato per scopi pubblicitari, di vendita o inviati e comunicati a terzi, salvo espressa previa richiesta e informativa da parte del titolare in via anticipate e relativa accettazione da parte dell’utente.

In qualsiasi momento l’utente può chiedere la cancellazione dei propri dati personali e quindi la cancellazione del relativo account